Bigmouth Strikes Again

29 novembre 2006

Celebrity Skin

"When I wake up in my makeup
Have you ever felt so used up as this?
Its all so sugarless
Hooker/waitress/model/actress
Oh, just go nameless"
(The Hole - Celebrity Skin)

La vostra pelle invecchia a vista d'occhio? State cercando la scusa buona per non ammettere che l'eta' avanza ormai inesorabilmente?
Date la colpa al telefonino!
Sembra infatti che la Clar*ns stia per lanciare sul mercato un nuovo prodotto che proteggera' dalle radiazioni del cellulare, secondo loro uno dei fattori dell'invecchiamento precoce della pelle.
Questo "rivoluzionario spray si baserebbe su una sostanza sviluppata da alcuni microrganismi che vivono nella flora che cresce nei pressi di vulcani sottomarini"!
Io pensavo che i ricercatori restassero rintanati nei loro laboratori asettici, tra cavie e provette... Invece siamo davanti a dei novelli Indiana Jones che, armati di bombole e muta, tra profondita' oceaniche ed eruzioni sottomarine telefonano alla povera Flora per verificarne le reazioni!
L'articolo si conclude poi lasciando i lettori nell'incertezza piu' assoluta: "Non è al momento possibile sapere se, di tale prodotto, esisteranno più versioni in funzione dei fattori protettivi, come per le creme solari, eventualmente legati al grado di esposizione della pelle o all'intensità delle emissioni".
Immagino gia' la campagna di lancio:
"Parli cosi tanto al cellulare che alla fine ti resta attaccato all'orecchio? Prova il nostro spray nelle versioni Protezione 30minuti, Protezione 120Minuti e Protezione Totale. E se ne acquisti due, avrai in regalo un simpatico omaggio: una ricarica telefonica da 30euro".

17 Comments:

  • Quasi quasi intento una causa di servizio e chiedo lo spray anti-invecchiamento come benefit!

    By Anonymous ilallallero, at 30/11/06 11:09 AM  

  • Io la voglio!!
    Più si inventano delle str**ate, più io le compro.
    Sono la gioia dei pubblicitari!!

    By Anonymous maldive, at 30/11/06 12:29 PM  

  • sentita con le mie orecchie a bordo piscina: coppia gay commenta le nuove scritte contro il fumo sui pacchetti di sigarette... "guarda... dei tumori e delle donne incinte non me ne può fregare di meno... ma da quando ho letto che INVECCHIA la pelle ho deciso di smettere di fumare!!!".
    insomma dopo l'era delle creme anti-CELLULITE prepariamoci a quella delle creme anti-CELLULARI...

    ciao,
    mac

    By Anonymous mac, at 30/11/06 1:10 PM  

  • Guarda, lo spero. Godrei nel vedere quelle persone per cui il cellulare è un'appendice del corpo decrepite a 25 anni.
    See ya!

    PS: ebbasta citar canzoni che mi piacciono, soprattutto quelle che mi fanno sentire in colpa col mio animo di nirvanofilo :D

    By Anonymous Robin, at 30/11/06 2:25 PM  

  • Ila, mi sa che devi sbrigarti allora! ;)
    Maldi, compra allora "La storia dell'innaffiatoio - Dal medioevo ai giorni nostri" in 15 volumi. Hehehehehe...
    Mac, spero di farti un gradito piacere: prova questo. Ti sentirai un po' piu' a casa ma soprattutto ascolterai la buona musica che piace a te... ;)
    Robin, penso di aver colto: ad un nirvanofilo non possono piacere le Hole (e non piacciono neanche a me, infatti). Ma questa canzone e' davvero bella. ;)

    By Blogger MOZ, at 30/11/06 2:56 PM  

  • Lo faccio subito! ;D

    By Anonymous ilallallero, at 30/11/06 3:16 PM  

  • Voglio la ricaricarica gratis:D
    A proposito,i prodotti della Clarins(SIIIIIIIIIIIII,DICIAMOLOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO)
    costano talmente tanto che te la potrebbero dare anche da 100 euri

    By Anonymous narcysa, at 30/11/06 4:51 PM  

  • io direi che sono di più:D

    By Anonymous narcysa, at 30/11/06 4:59 PM  

  • suvvia,siamo sinceri,evitiamo il buonismo a tutti i costi:D

    By Anonymous narcysa, at 30/11/06 5:04 PM  

  • Perbacco, e se uno invece vuole invecchiare?

    By Anonymous Todomodo, at 30/11/06 5:22 PM  

  • azz! ricordo la volta che io e la mia amica abbiamo cantato in sala prove le hole e questa canzone sotto l'effetto di litri di birra!!!
    moz, voglio quel benedetto caffè! Live!

    faith

    By Anonymous faaith, at 30/11/06 5:42 PM  

  • il cattivissimo moz?O_o

    By Anonymous narcysa, at 30/11/06 6:07 PM  

  • ROBIN e MOZ: ma, poveracci (non voi, loro), ci sono anche quelli che sono proprio costretti dal lavoro ad avere il cellulare squillante sempre con sè. Non possono opporsi al progresso andando in cabina o affidandosi al telefono di casa.
    Per il resto, certo, c'è pure chi (molti...) non vuole e non sa spegnere, preso dalla ritenzione cellulifera, dall'ipotensione rispondiosa e dall'angoscia della rete scoperta.
    E c'è una bella differenza tra un cellulare acceso che non squilla e un cellulare spento ed irragiungibile a livello di riposo mentale e senso di libertà!!!

    Pupina

    By Anonymous Anonimo, at 30/11/06 9:13 PM  

  • ...irraggiungibile...

    PS: mi ricordo uno dei primi capodanni del boom dei cellulari... eravamo ad una festa a casa di amici e su un mobile c'erano tutti questi telefononi allineati. Sì, TELEFONONI, perché all'epoca erano enormi. Un mio amico per scherzo aveva allineato vicino un paio di telecomandi per prendere in giro i cellularidipendenti. A mezzanotte e dieci tutti fuori in terrazza a cercare di prendere la linea per fare gli auguri, in mezzo ai botti incandescenti che piovevano a destra e sinistra, rischiando la frittura sotto un fuoco incrociato... Pupina non faceva parte dei tutti, cmq ;) con altri rimasti dentro guardavamo la scena incredibile oltre il vetro!

    Pupi

    By Anonymous Anonimo, at 30/11/06 9:20 PM  

  • Ila, ma a te che sei strega le rughe stanno benissimo! ;)
    Narcysa, la tua ricarica omaggio l'ho presa io. La rivedrai solo dopo una bella fetta di torta al cioccolato. :P
    Todo, ma chi glelo fa fare ad invecchiare?
    Faith, anch'io voglio sentirti cantare. Live! ;)
    Pupina, quella del Capodanno con i telefononi penso sia successa a tutti noi. Un anno, siamo riusciti a telefonare solo dopo le tre di notte!
    Pero' questa delle linee intasate mi ha ricordato un altro episodio (non felicissimo) che diventera' il prossimo post.

    By Blogger MOZ, at 1/12/06 9:07 AM  

  • Il fluire naturale delle cose e della vita, nonché le rughe. E la cocacola, sapevo io.

    By Anonymous Todomodo, at 1/12/06 10:29 AM  

  • Già, le linee intasate a capodanno sono un classico... ma lì la cosa buffa, e il segno dei tempi, nel primo capodanno con i cellulari, era il fatto che pur di riuscire a chiamare (probabilmente anche qualche semplice conoscente) si fosse disposti a stare sotto i botti (per fortuna dalle mie parti non si lanciano lavatrici fuori dalla finestra!) e in terrazza, per mezzora, con meno 20 in abitino leggero!!!

    Pupina

    By Anonymous Anonimo, at 3/12/06 3:33 PM  

Posta un commento

<< Home