Bigmouth Strikes Again

28 novembre 2005

Tutte le strade portano a Roma...

Morrissey a Roma!Come annunciato stamattina sul sito web dello storico magazine New Musical Express, sono finite le registrazioni del nuovo album di Morrissey, "Ringleader Of The Tormentors". Il nuovo disco, che contiene 12 brani inediti, e' stato interamente registrato a Roma presso i vecchi studi di Ennio Morricone, attualmente di proprieta' del produttore Tony Visconti. Come annunciato dallo stesso Morrissey sulla fanzine True To You rispondendo alle domande dei fans, il "Maestro" Morricone ha partecipato insieme alla sua orchestra alla registrazione di uno dei brani ("Dear God Please Help Me"). L'uscita e' prevista per il 20 marzo 2006, anticipata dal primo singolo che verra' rilasciato la seconda settimana di febbraio. Moz, aspettiamo con ansia.
N.B.: La foto e' stata scattata a Roma (notare la "cassetta" dell' ENEL)...

Pillole
da Punto Informatico.it: Musica, i jukebox legali frenano
da Punto Informatico.it: Murdoch: Internet massacrerà la carta stampata
- Morrissey - Vauxhall and I
- PIL -The Greatest Hits So Far

18 Comments:

  • Ecco, se dovessi stilare una classifica dei gruppi che vorrei che si riunissero, al primo posto metterei gli Smiths. Moz da solista ha sfornato album discreti, ma secondo me la magia degli Smiths stava nel connubio perfetto fra i suoi testi e la chitarra di Johnny Marr.

    By Anonymous kaos, at 28/11/05 6:13 PM  

  • Kaos, sono tanti i gruppi che avrei voluto non si sciogliessero mai: gli Smiths, i Clash (ovviamente molto prima della morte di Joe Strummer), i Talking Heads, i Guns'n'roses, gli Stray Cats, addirittura i Denovo. In alcuni casi, ci sono state delle fratture che forse sono anche servite a qualcosa: per i Pixies ad esempio, la possibilità di produrre lavori personali di altissimo livello per poi ritrovarsi dopo anni nuovamente insieme. In altri casi, le ferite sono incurabili addirittura per decenni (Pink Floyd, riunitisi quest'anno per il Live 8).
    Tornando agli Smiths, per qualche anno Morrissey è stato accompagnato da Rourke e Joyce (basso e batteria) mentre Marr con i suoi progetti sperimentali non ha avuto migliore fortuna. Nel primo album solista, forse Moz lancia addirittura delle frecciate al "traditore" Marr in "I don't mind if you forget me" ("L'assillo di cambiare, muoversi, era strano e molto forte. Per questo ti dico che capisco veramente: ciao, ciao. Non mi importa se mi dimenticherai").
    Mi ha divertito molto l'ironia degli ex Talking Heads dopo l'uscita dal gruppo di David Byrne: i tre componenti, formano un gruppo che chiamano THE HEADS ed intitolano il disco: "NO TALKING - JUST HEAD"...

    By Blogger MOZ, at 28/11/05 8:25 PM  

  • capitass'a mmé, di vedere Moz a Roma, col culo che mi ritrovo in queste circostanze riuscirei solo a farmi gentilmente sputare in un occhio.

    allora cari fanciulli, disquisiamo un po' degli Smiths. Anagraficamente ho conosciuto prima Moz da solista che gli Smiths tutti assieme. La connessione è strana; si parte dai PSB per arrivare a Johnny Marr (che ha collaborato spesso con Tennant e Lowe nel passato. Le chitarre di Marr stanno sparpagliate, se non erro, più o meno in tutto l'album "Release"), si approda dunque a Moz da solista. E devo dire che "Vauxhall and I" così come "You Are The Quarry" sono due album assolutamente da avere.

    agli Smiths in realtà si approda un po' dopo, forse anche con minore entusiasmo. Eppure anch'io sarei abbastanza curiosa su una possibile riunione del gruppo, solo solo perché credo che "There is a light that never goes out" sia la più bella canzone pop mai scritta.

    By Anonymous edi, at 29/11/05 6:26 PM  

  • Io sono un pò più "vecchietto" ed ho quindi conosciuto gli Smiths nel loro periodo d'oro (seconda metà degli anni 80). All'epoca a Catania si ballavano in discoteca. Io andavo al McIntosh con una amica troooooppo carina (mi piaceva troppo ed io piacevo a lei ma ero un adolescente timidissimo e nell'epoca delle "dichiarazioni" non riuscivo a "dichiararmi") che li adorava e mi faceva il lavaggio del cervello. Un giorno mi fa:"sai che assomigli a Morrissey"? Da li, pur di piacerle ancor di più, ho iniziato a comprare dischi, vhs, poster, poi ho iniziato ad imitarne i movimenti, le espressioni facciali, cantavo le canzoni cercando anche di imitarne la voce! Alla fine lei si è messa con uno più scaltro ed a me è rimasta una passione per gli Smiths... Certo, rivedendo adesso il Moz degli anni 80 con quei capelli "improponibili", non so il fatto di assomigliargli fosse davvero un complimento! :D

    By Blogger MOZ, at 29/11/05 10:16 PM  

  • Io gli Smiths li ho sempre avuti accanto a me grazie alle cassettine registrate dalla sorella maggiore ma a dire il vero li ho scoperti ed apprezzati solo durante una mia vacanza studio in college in Inghilterra, estate 1992: quindici giorni bellisimi, partite a badminton sull'erba, una con due tette grandi e sode e due labbra morbide e un insegnante madrelingua che durante una gita a Londra mi accompagno da HMV e mi consigliò il best degli Smiths, parlandomi dei testi, di quello che significavano per i giovani inglesi negli anni '80, della tristezza per il tatcherismo ecc ecc..

    By Anonymous kaos, at 29/11/05 10:59 PM  

  • Kaos, vacanza studio, vero? E studio di che, tra tette sode e labbra morbide? ;)

    By Blogger MOZ, at 29/11/05 11:23 PM  

  • Vabbè, a quel tempo mi gasavo già con una palpatina e un bacio!!

    By Anonymous kaos, at 30/11/05 9:12 AM  

  • Adolescente timidissimo!?!?!?!?!?!
    Mah...stento a crederci..

    By Anonymous signorinam, at 1/12/05 12:14 PM  

  • SignorinaM,
    perche' stenti a credermi?
    E poi, le "dichiarazioni" non erano semplici da fare: io non sapevo mai come iniziare... ;)

    By Blogger MOZ, at 1/12/05 3:09 PM  

  • Mah, io sinceramente ce lo vedo davide nelle vesti di adolescente timidissimo ma magari mi sono fatto un'impressione parziale di lui.

    By Anonymous kaos, at 1/12/05 3:46 PM  

  • Bah...adolescente timido quello che non fa altro che dirmi che sono una gran rompipalle etc etc? forse con le donzelle che gli piacciono diventa un timidone, ma con quelle che non gli interessano ha la lingua lunga e pizzuta!
    ;)

    By Anonymous signorinam, at 1/12/05 5:08 PM  

  • SignorinaM, non per niente il blog si chiama "Bigmouth strikes again"...
    :D

    By Blogger MOZ, at 1/12/05 5:30 PM  

  • non ne sapevo nulla. a dire il vero, non è che mi tenga tanto informata, ultimamente... sigh!

    certo e' che... ad incontrarlo Morrissey... penso gli sarei svenuta davanti, come una pera cotta... lol.

    il mio primo incontro con gli smiths è stato attraverso Ask, suonata in una delle radio locali che ascoltavo (delfino o luna, a scelta. :P). da li' ho cominciato a puntare l'orecchio ogni volta che sentivo "quella" voce. ed il secondo ascolto è stato proprio "big mouth strikes again". e via via... tutte le altre (le cercavo anche se, all'epoca, non si scaricava e non c'erano tanti dindi per comprare i dischi, che' i cd me li ricordo ancora come invenzione "recentissima" O_O). che tempi!!!

    quest'uomo mi fa impazzire ogni volta che lo vedo e soprattutto ogni volta che lo sento cantare: esercita un fascino che nn saprei spiegar(mi)e!!! (secondo me, chiunque t'abbia detto che gli somigli, t'ha fatto un complimentone!!! :D).

    By Anonymous sheena, at 5/12/05 4:10 PM  

  • Sheena, io registravo le cassette da Radio Luna... Qualcuna dovrei ancora averla.
    Bei tempi quelli, quando una città intera stava sveglia la notte ad ascoltare il mitico Notturno. Credo si tratti di un fenomeno mediatico (anche se di carattere locale) irripetibile. In effetti un'intera generazione è cresciuta musicalmente grazie ai brani di Radio Luna. Da qualche giorno penso di fare un post solo sui brani più ascoltati (ed ormai scomparsi) in quel periodo e di riunirli in un unico "zip-regalo" di Natale da fare agli amici. Qualche esempio?
    Andrew Gold - Never let her sleep away
    Dissidenten - Fata Morgana
    Dirty Looks - 12 'o clock high
    etc. etc.

    Anzi, se avete in mente un brano particolare, fatemi sapere cosi lo aggiungo alla lista.

    By Blogger MOZ, at 5/12/05 7:39 PM  

  • mi vengono in mente questi:

    Pixies - Hey
    Blur - There's No Other Way
    Clash - London Calling
    Cure - (una delle tante. lol)

    le cassettine di radio luna e di delfino ce le ho anch'io!!! (nn tante, ma qualcuna ha resistito!!! :D)

    By Anonymous sheena, at 7/12/05 10:00 PM  

  • Questo è un invito a nozze: quattro dei miei gruppi preferiti.
    Sarà fatto!

    By Blogger MOZ, at 9/12/05 1:00 PM  

  • eheheh. quando si dice "essere catanesi" (della nostra generazione, ovvio. lol).

    :D

    By Anonymous sheena, at 9/12/05 3:19 PM  

  • Hey Fellow, you have a top-notch blog here!
    If you have a moment, please have a look at my 20 music pop top site.
    Good luck!

    By Blogger Joe Berenguer, at 14/8/06 11:22 AM  

Posta un commento

<< Home